Bresso: «I nonni, una squadra fortissima»

Nonni a servizio della comunità: è così che a Bresso è stato inaugurato il mese di ottobre, con l’avvio dell’iniziativa dei Nonni vigili.

Alla base del progetto l’idea che i bambini vengano tutelati al momento dell’ingresso a scuola o durante gli attraversamenti nelle strade vicine. A coordinare il movimento dei nonni volontari è la polizia locale.

Gazzettino_web_30_3_20

«A partire dalla scuola primaria Kennedy i volontari aiuteranno i bambini ad attraversare la strada e controlleranno l’ingresso della scuola» ha spiegato il sindaco Simone Cairo il giorno dell’inizio del progetto. Nel ringraziare i volontari per la disponibilità, ha anche parlato del futuro dell’iniziativa: «Speriamo di riuscire nei prossimi mesi ad avere il presidio della polizia locale nelle scuole con viabilità complessa e nelle altre i Nonni vigili».

Al momento sono una quindicina i volontari coinvolti, ma il progetto sembra pronto per ampliarsi e andare a coprire anche le altre aree cittadine. «I nostri Nonni vigili sono una squadra fortissima» ha commentato Cristina Dimasi, assessore tra le altre deleghe all’istruzione.

E proprio ai nonni sono stati dedicati altri appuntamenti a Bresso, in occasione della festa dei nonni. Durante la Sagra del Pilastrello è stato organizzato un evento pomeridiano nello spazio ex Iso Rivolta, con merenda e cabaret, nella giornata del 4 ottobre, mentre un paio di giorni prima l’appuntamento era al Centro Anziani di via Lurani per una mattinata di merenda insieme e teatro, per dimostrare ancora una volta l’importanza dei nonni per i più piccoli e per la comunità.

E proprio ai nonni sono stati dedicati altri appuntamenti a Bresso, in occasione della festa dei nonni. Durante la Sagra del Pilastrello è stato organizzato un evento pomeridiano nello spazio ex Iso Rivolta, con merenda e cabaret, nella giornata del 4 ottobre, mentre un paio di giorni prima l’appuntamento era al Centro Anziani di via Lurani per una mattinata di merenda insieme e teatro, per dimostrare ancora una volta l’importanza dei nonni per i più piccoli e per la comunità.