‘Parcheggiano’ sui binari: la linea 31 bloccata a Cinisello

Immagine dal gruppo Facebook "Sei di Cinisello se............."

Mattinata da incubo per tutti i pendolari di Cinisello Balsamo. La linea 31 è stata bloccata a Bignami in entrambe le direzioni a causa di un’automobile che ostruiva il passaggio dei tram, nel tratto che collega il Bassini al Parco Nord.

A dare l’allrame questa mattina è stata direttamente l’Atm, che ha avvisato il comando di polizia locale di Cinisello Balsamo. Gli uomini del comandante Fabio Crippa sono usciti intorno alle 7 del mattino: una volta arrivati sul luogo dell’auto parcheggiata sui binari, i vigili hanno trovato una ragazza di 26 anni di nazionalità marocchina in chiaro stato di ebrezza.

Gazzettino_web_30_3_20

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, la vettura (una Renault Megane) viaggiava da Cinisello in direzione Milano e si sarebbe infiliata all’interno della sede dei binari all’altezza del grande incrocio tra via Gorki, via De Sanctis e via Padre Turoldo, proprio in prossimità dell’ospedale. La vettura è quindi uscita dalla carreggiata, per continuare la sua corsa esclusivamente lungo i binari del tram per diversi metri.

Dopo aver superato anche l’incrocio del Bassini, la macchina è andata a sbattere sulla recinzione verde che divide la sede tranviaria dal Parco Nord, fermando così la sua corsa lungo i binari e bloccando la circolazione del 31.

La ragazza che è stata trovata sul luogo dell’incidente si è qualificata come passeggera dell’auto, versione che sarebbe stata confermata da alcuni testimoni che hanno visto allontanarsi dall’auto un uomo. La macchina, in regola con l’assicurazione e che non risulta essere rubata, è intestata proprio a un uomo di nazionalità rumena. In questi istanti la polizia locale di Cinisello Balsamo sta effettuando tutti gli accertamenti del caso per risalire al proprietario.

Dopo oltre un’ora e mezza di stop, la circolazione della linea 31 è ripresa, con maggiori tempi di attesa alle fermate e di percorrenza.