Sesto, sfonda con un furgone la cancellata dei carabinieri dopo che avevano arrestato il figlio

Ha dell’incredibile l’episodio successo questa notte a Sesto San Giovanni, proprio davanti alla caserma dei carabinieri.

Intorno alle 2 i carabinieri hanno notato un uomo, di nazionalita bosniaca, che dormiva in macchina su un furgone. Alla vista dei militari l’uomo è fuggito a piedi, ma raggiunto dagli agenti è stato arrestato perché su di lui pendeva un decreto di espulsione. Portato in caserma, l’uomo viene raggiunto dai parenti che, per potestare contro l’arresto, sfondano con un furgone la cancellata della caserma stessa.

Gazzettino_web_30_3_20

Alla guida del mezzo la madre dell’uomo fermato, che è stata immediatamente arrestata a sua volta per distruzione di area militare.