Cinisello, arrivano i militari dell’Esercito contro il Coronavirus

Gazzettino_web_30_3_20

Scende in campo l’Esercito Italiano anche a Cinisello Balsamo. I militari presidieranno il territorio per evitare a supporto delle Forze dell’Ordine, per le operazioni di controllo e sull’applicazione delle misure di contrasto e contenimento del coronavirus. 

Da ieri sera, rispondendo alle richieste dalla Prefettura, sono attivi posti di controllo dell’Esercito nei confronti dei cittadini che si spostano in auto o a piedi e sul rispetto delle norme emanate. 
Questa mattina un posto di blocco è stato predisposto in via Cilea, a poca distanza dalla sede del commissariato di polizia di Stato. 

La polizia locale è impegnata soprattutto nel controllo delle attività commerciali. Ad oggi sono stati controllati oltre mille esercizi, con una sola sanzione amministrativa. Le autocertificazioni dei cittadini controllate sono 14, le persone denunciate 3. 

«In questi ultimi giorni, i cittadini stanno rispondendo positivamente agli appelli e ai divieti messi in atto per contrastare l’epidemia. Ma non è il momento di esultare, c’è ancora tanta strada da fare per poter tornare alla normalità. Serve ancora perseveranza e pazienza. Un ringraziamento a tutte le forze dell’ordine che sono sempre in prima linea in questa battaglia contro un nemico invisibile ma altrettanto minaccioso», il commento del sindaco Giacomo Ghilardi che questa mattina ha seguito da vicino le operazioni dei militari supportati dagli uomini della polizia di Stato.