Paderno, approvato il progetto Scuole Sicure: «Un investimento per la sicurezza in città»

È stato approvato il progetto Scuole Sicure presentato dal Comune di Paderno Dugnano. Si tratta, nel dettaglio, di una serie di misure pensate per prevenire e contrastare l’uso di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici del territorio.

«“Sarà un ulteriore investimento per la sicurezza in città che avrà il duplice obiettivo di tutelare i nostri ragazzi e dare un ulteriore strumento alle nostre Forze dell’Ordine per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti – ha spiegato il cicesindaco di Paderno Dugnano Giovanni Di Maio, delegato alla Polizia Locale e Sicurezza -. Il progetto, elaborato dalla Polizia Locale, si focalizzerà sull’età più a rischio, quella dell’adolescenza, e per questo il progetto sarà sviluppato in sinergia con l’Istituto Superiore ‘Gadda’ già a partire dall’anno scolastico 2020-2021».

Su tutta l’area parcheggio antistante l’istituto e in corrispondenza delle vie di accesso e uscita, sarà installato un sistema di videsorveglianza collegato in tempo reale con la centrale operativa del Comando di Polizia Locale e la Tenenza dei Carabinieri e saranno programmati servizi di pattugliamento dedicati. I ragazzi saranno coinvolti con incontri informativi e campagne di prevenzione sugli effettidell’assunzione di droghe e alcool. 

«Aspetto non secondario di queste esperienze – ha sottolineato il vicesindaco Di Maio – potrà essere quello di produrre un rapporto conoscitivo insieme agli studenti sul percorso affrontato insieme che permetterà anche di creare un clima di fiducia e collaborazione con le Istituzioni. Decideremo insieme alla dirigenza scolastica e ai docenti le figure da coinvolgere e soprattutto le modalità (immagini, filmati o altro) attraverso cui gli stessi ragazzi potranno raccontare ed essere protagonisti di questo progetto che vuole rendere la scuola ancora più sicura per la loro crescita e formazione».