Sesto, i laboratori che spiegano come stare insieme durante il Covid

bambino bambino che gioca, foto di repertorio

Da lunedì 15 giugno, fino al 31 luglio, attraverso la collaborazione dei servizi Giocheria Laboratori e Piccoli&Grandi, nell’area verde di via Tonale verranno organizzati progetti di laboratori all’aperto per i bambini delle scuole dell’infanzia e delle primarie.

«L’obiettivo pedagogico principale della proposta è quello di mantenere vivo l’interesse e la curiosità dei bambini rispetto al mondo che li circonda e alle sfide che la situazione attuale causata dal Covid-19 pone loro e ai loro genitori – spiegano dal Comune -. Un’attenzione particolare verrà posta alla condivisione con adulti e bambini delle regole dello stare insieme all’aperto e delle indicazioni che gli scienziati ci suggeriscono per contenere la diffusione del virus. Con i bambini più grandi il laboratorio potrà essere anche un’occasione per approfondire dal punto di vista scientifico il ‘perché’ dobbiamo rispettare alcune regole, come e da cosa ci proteggono, così da sostenere e promuovere il significato del nuovo linguaggio sociale che ci accompagnerà nel prossimo futuro».

«Siamo soddisfatti – commenta l’assessore ai Servizi Sociali, Roberta Pizzochera – di poter offrire alle famiglie questo servizio che offre una valida risposta alle esigenze di socialità e gioco imprescindibili per i nostri bambini dopo mesi di quarantena davvero complicati. Abbiamo studiato un progetto con proposte diversificate in base all’età, in massima sicurezza, con l’obiettivo principale di tenere viva la curiosità dei bimbi e di renderli consapevoli dell’importanza del rispetto delle regole».

Nel primo mese di laboratori ci saranno 5 gruppi giornalieri composti da 5 bambini con gli adulti di riferimento per la fascia d’età relativa alla scuola dell’infanzia e 7 bambini con gli adulti di riferimento per la scuola primaria. Si prevede un massimo di tre gruppi in contemporanea suddivisi tra la mattina e il pomeriggio a seconda della richiesta. Dal 16 al 31 luglio sono invece previsti 3 gruppi giornalieri: lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 9,30 alle 11,30 e dalle 16 alle 18; mercoledì dalle 9,30 alle 11,30.

È previsto un costo d’ingresso ‘a bambino’ di 5 euro. In totale saranno coinvolti 6 educatori (4 di Giocheria Laboratori e 2 di Piccoli e Grandi) e un’ausiliaria.