L’appello dei vescovi lombardi: «Le parrocchie aiutino le scuole nella ripartenza»

scuola Scuola, foto di repertorio

Un appello unanime, da parte dei vescovi lombardi, affinché le parrocchie giochino una parte attiva nella ripartenza delle scuole a settembre.

Da quanto fanno sapere dalla Diocesi di Milano, sull’attenzione da avere nei confronti della ripresa dell’anno scolastico è emerso chiaro l’invito dei cescovi alle comunità parrocchiali, ai parroci che hanno disponibilità di strutture, a essere generosi con la scuola in vista delle prossima ripresa della didattica in persona.

«Non si è avuto timore ad affrontare il tema della ripresa del nuovo anno scolastico – hanno dichiarato i vescovi lombardi -, con i problemi che si affacciano all’orizzonte. Fra questi le attenzioni che si devono avere alle norme anti-Covid e che, con l’insegnamento a piccoli gruppi, potrebbero penalizzare l’ora di religione. E poi, quello della tutela degli insegnanti stessi nel dialogo con il Governo. Un dialogo rispettoso, leale, ma franco. Capace di evitare che si creino disparità di trattamento fra i cittadini in questo tempo delicato».