Sesto, due incontri con gli autori organizzati dalla Biblioteca Centrale e libreria Tarantola

Villa visconti d'aragona, sesto san giovanni

Il 7 e il 15 ottobre 2020 le sale della Villa Visconti d’Aragona di Sesto San Giovanni tornano ad animarsi con due incontri letterari organizzati dalla Biblioteca di Sesto San Giovanni in collaborazione con la Libreria Tarantola. Due appuntamenti con due autori entrambi esponenti dell’Istituto di Analisi dei codici affettivi ‘Minotauro’, un’istituto formato da psicologi e psicoterapeuti che da trent’anni collaborano in attività di ricerca-formazione e consultazione-psicoterapia.

L’incontro di mercoledì 7 ottobre

Alle 18.30 l’autrice Sofia Bignamini presenta il suo nuovo libro ‘Quando nasce una donna, come crescono le ragazze, diventando se stesse‘. Che cosa significa nascere femmina e diventare donna? Esiste un universale femminile, al netto di qualsiasi stereotipo di genere, che accomuna tutte, indipendentemente dall’appartenenza storica, sociale, geografica? Quali sono le tappe, i passaggi, attraverso i quali, ieri e oggi, una ragazza è considerata adulta?

L’appuntamento di Giovedì 15 ottobre

Sempre alle ore 18.30 appuntamento con la presentazione del libro di Gustavo Pietropolli Charmet ‘Il motore del mondo, come sono cambiati i sentimenti‘. «Desiderio, rimorso, vendetta, odio, paura, amicizia, dolore, amore. Di questi e di tanti altri sentimenti è intessuta da sempre la vita dell’uomo. Eppure, mai come in questi ultimi cinquant’anni il modo di sentire, di gioire e di soffrire è cambiato tanto. La famiglia patriarcale ha lasciato il posto a quella affettiva, la liberazione sessuale ha svincolato l’eros dalla procreazione, l’insostenibile bisogno di apparire e di essere ammirati ha sostituito il Super-io. La colpa di un tempo oggi si chiama vergogna, la paura del castigo è diventata il timore di non essere all’altezza, la noia si nasconde dietro lo schermo dello smartphone. La passione è meno romantica e onirica, l’incertezza dilaga e il futuro non esiste più, divorato da un eterno presente che cancella ogni speranza», recita la nota di presentazione del volume.

L’ingresso agli eventi è libero con prenotazione obbligatoria scrivendo a: biblioteca.sestocentrale@csbno.net