Cinisello, i ricordi di un tempo per spiegare il significato autentico del Natale

Saranno i volontari dell’associazione ‘Amici del Pertini e di Villa Ghirlanda’ ad offrire loro contributo per accompagnare i cittadini di Cinisello Balsamo nel periodo che precede il Natale: la Festa più sentita dell’anno che incanta grandi e piccini per il suo profondo valore, sia religioso che laico.

Esperienze e ricordi personali raccolti in un’antologia di testimonianze che spaziano dagli anni ’40 agli anni ’70, lungo il filo delle tradizioni tramandate nel tempo, per ritrovare il significato autentico del Natale, con il proposito di promuovere continuità e consapevolezza nelle nuove generazioni. «In questo periodo di difficoltà ed incertezza, questi racconti desiderano portare un messaggio di serenità e di pace, attraverso ricordi e poesie sui vari temi legati ai significati e ai simboli più importanti di questa festa, con riferimenti ai cibi tipici della tradizione natalizia e alla magia che accompagnava i giorni di attesa», ha dichiarato l’assessore alla Cultura e Identità Daniela Maggi.

Il primo dei quattro appuntamenti previsti è fissato per giovedì 3 dicembre e avrà come argomento ‘La magia del Natale’, a seguire giovedì 10 dicembre con ‘L’albero di Natale’, giovedì 17 dicembre ‘Il presepe’ e l’ultimo appuntamento di mercoledì 23 dicembre sarà dedicato a ‘Il pranzo di Natale”’ I video degli incontri si potranno trovare sul canale You Tube del Comune di Cinisello Balsamo, You Cinisello Balsamo, e saranno ripresi anche dal sito web istituzionale e dai canali social.