Guido Bertolaso lascia la Lombardia: «Missione vaccini compiuta»

Guido Bertolaso Guido Bertolaso

Guido Bertolaso lascia Milano e la Lombardia per tornare a Roma.

Come riferisce il Corriere, infatti, dopo cento giorni il commissario ha deciso che non fosse necessaria la sua presenza. A inizio maggio la Lombardia raggiungerà quota 100 mila vaccinazioni al giorno. Il presidente della regione Attilio Fontana ritiene però che Bertolaso sarà ancora utile alla regione in qualità di consulente.

Bertolaso ha dichiarato di non essere più utile, con questo spirito il consulente speciale della Regione Lombardia ha maturato la decisione di tornare a Roma. La Lombardia, infatti, raggiungerà una capacità quotidiana di 100 mila somministrazioni al giorno, a fronte delle 85 mila richieste dal generale Figliuolo.

Per questo Bertolaso ritiene la sua missione conclusa. Non abbandonerà, però del tutto la carica, continuando a presenziare ai lavori tramite videocall. Inoltre, se dovessero esserci emergenze tornerà a Milano.