La Lega di Paderno si scaglia contro il Parco dell’acqua a Calderara

comune paderno Comune di Paderno Dugnano

La Lega di Paderno Dugnano contesta la decisione del consiglio comunale di approvare l’installazione di un impianto di fitodepurazione delle acque fognarie a Calderara.

In un post su Facebook, infatti, la Lega di Paderno dichiara: «Invece di separare le acque meteoriche dalle acque fognarie – come richiesto dalla Lega – l’impianto, mascherato da parco, raccoglierà tutto insieme, per di più vicino alle case.

Questo nonostante perfino Ats abbia chiesto esplicitamente di allontanare dalle case le vasche interrate per timori di maleodoranze!

Ma non è finita qui. I paladini dell’ambientalismo costruiranno questo impianto su un’area agricola!

Nonostante abbiano sostenuto fino a ieri di non voler consumare suolo vergine. Complimenti!».