Segrate, parcheggiatori in nero all’idroscalo: quasi 13mila euro di multa

segrate carabinieri idroscalo

Nella mattinata del 21 agosto all’idroscalo di Segrate, i Carabinieri insieme al personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Milano, hanno eseguito un controllo straordinario sui parcheggiatori che operano all’esterno del bacino idrico e che sono gestiti da una società concessionaria.

I militari hanno sanzionato il titolare della società con una multa di 12.800 euro e hanno sospeso l’attività lavorativa per avere occupato 3 lavoratori in nero su un totale di 8 presenti. La sospensione è al momento congelata e diventerà esecutiva se il titolare non regolarizzerà i lavoratori e non effettuerà il pagamento delle sanzioni entro la mattinata di lunedì 23 agosto. Infatti, i tre giovani sono stati sorpresi a lavorare senza alcun contratto lavorativo mentre facevano accedere le macchine all’interno delle aree adibite al parcheggio.

Inoltre, durante il controllo i Carabinieri hanno anche denunciato in stato di libertà il titolare per avere installato presso i vari parcheggi impianti di videosorveglianza senza alcuna autorizzazione, effettuando un’ulteriore sanzione di 1500 euro.