Pro Sesto, il cuore oltre l’ostacolo: al 95’ il pareggio contro la Feralpi

Un punto pesantissimo per la Pro Sesto sul difficile campo della Feralpi Saló, arrivato proprio sul triplice fischio del direttore di gara.

Partita che non offre grande spettacolo nè grandi occasioni, con i padroni di casa pericolosi in avvio. Regge bene la Pro Sesto in difesa, senza concedere troppo spazio alla Feralpi ma senza neanche mai spaventare la retroguardia dei padroni di casa. 

Nel finale, però, succede di tutto. La Feralpi Saló passa in vantaggio a 4 minuti dalla fine: Di Molfetta calcia verso la porta e dopo una deviazione la palla si spegne in fondo alla rete. Sembra davvero l’epilogo della gara, ma i biancocelesti gettano il cuore oltre l’ostacolo e in pieno recupero trovano il pari.

Capogna viene atterrato da una spinta in area: il bomber biancoceleste si presenta così sul dischetto e con una realizzazione da manuale trova al 95esimo il suo primo gol in campionato dopo il rientro dal lungo infortunio.

La Pro Sesto resta ultima in classifica ma sale a quota due punti in classifica: settimana prossima al Breda la sfida contro la Pro Patria.