Cormano, un premio dalla Regione per la polizia locale

Un riconoscimento speciale per la polizia locale di Cormano. A Palazzo Lombardia, nella giornata del 15 novembre, si è svolta la cerimonia di conferimento delle benemerenze agli agenti particolarmente meritevoli per l0impegno dimostrato nella prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

La Polizia Locale di Cormano, rappresentata dal Comandante Falconelli, dal commissario Liberti, dall’assistente esperto Lettini e dall’assistente scelto Zaccaria e accompagnata dal sindaco Magistro e dal vicesindaco Magni con delega alla Polizia Locale ha ricevuto il riconoscimento dalle mani dell’assessore regionale Riccardo De Corato. Durante la cerimonia l’assistente scelto Adele Zaccaria ha preso la parola ricordando con parole commosse i giorni più bui della pandemia durante i quali gli uomini e le donne del nostro comando si sono spesi per essere vicini ai cittadini, specialmente i più fragili, raccogliendo le loro paure e offrendo ascolto e vicinanza in un vero servizio alla comunità.

«Grazie a tutti gli operatori di Polizia Locale per il loro prezioso servizio quotidiano, reso ancora più significativo dall’abnegazione con cui nell’emergenza sanitaria hanno svolto un ruolo andato ben al di là delle mansioni ufficiali, rappresentando per moltissimi – soprattutto gli anziani soli – un riferimento umano che ha dato sicurezza e sostegno. È di questa polizia locale che abbiamo bisogno e che andiamo fieri», commentano dal Comune di Cormano.