Sesto, lite in un bar: arrestato un uomo per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di documenti contraffatti

Nella mattinata del 17 novembre, a Sesto San Giovanni, i militari Sezione Radiomobile dipendente Nor sono intervenuti nel bar Andy’s, in via Marelli, dopo aver ricevuto una segnalazione su una lite in corso tra il titolare e due clienti.

Nel corso dei controlli, uno dei due clienti ha opposto resistenza, spintonando gli agenti, che sono riusciti alla fine ad immobilizzarlo in sicurezza. A seguito della perquisizione nei suoi confronti, sono stati ritrovati e sequestrati un coltello da cucina con una lama da 13 cm, una carta d’identità valida per l’espatrio rilasciata dalle autorità della Lituania, una carta di credito, intestata ad un cittadino sestese, che aveva denunciato lo smarrimento presso la stazione dei Carabinieri, segnalando sette transazioni tra il 13 ed il 15 novembre 2021, non riconosciute dal proprietario.

Dopo ulteriori accertamenti, è emerso che i documenti erano falsi e l’uomo è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, possesso ed utilizzo di documenti contraffatti e utilizzo indebito di carte di credito. L’uomo è stato denunciato alla Procura di Monza ed è stato alla fine identificato: la sua identità corrisponde ad un pregiudicato di origine ucraina classe 1976 e senza fissa dimora.