Cinisello, consegnate all’Ospedale Bassini le maschere da snorkeling: serviranno per la ventilazione respiratoria

Sono state consegnate all’Ospedale Bassini di Cinisello Balsamo le maschere da snorkeling donate nei giorni scorsi direttamente dai cittadini.

Sui social nei giorni scorsi era partito l’appello: queste maschere, solitamente utilizzate al mare, grazie a un apposito adattatore realizzato con la stampa 3D possono trasforarsi in veri e propri strumenti di ventilazione respiratoria per i pazienti affetti da Coronavirus che lo necessitano.

Gazzettino_web_30_3_20

«Grazie a tutti voi, avete fatto un grande gesto di cuore. Con la grande squadra della Protezione Civile Cinisello Balsamo – ha dichiarato il sindaco di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi -, abbiamo consegnato le prime 100 alla direzione generale dell’ Asst Nord-Milano. Le maschere saranno poi riconvertite in maschere C-Pap grazie ad una valvola brevettata dalla azienda ‘Isinnova’ di Brescia e stampata in 3D dalla ‘Indastria di Concorezzo. Già molti ospedali le stanno utilizzando per salvare vite umane».