Nascono i voli ‘covid-free’: si imbarca solo chi risulta negativo al tampone con esito immediato

Partiranno giovedì 17 settembre a Linate i voli ‘covid-free’ in direzione Roma. Si tratta di una sperimentazione lanciata da Regione Lombardia, Alitalia, Sea e il Policlinico San Donato, i cui operatori si occuperanno dell’effettuazione dei tamponi.

Si tratta di una assoluta novità perché l’esito dei tamponi sarà immediato e potrà imbarcarsi sull’aereo solamente chi risulta essere negativo. Una piccola rivoluzione che comincia dai voli: «L’operazione dei voli ‘Covid Free’ per Roma, infatti, consentirà di avviare un percorso – dicono il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e l’assessore Giulio Gallera – per garantire la maggior sicurezza possibile sul trasporto aereo».

I passeggeri, all’atto d’acquisto del biglietto, saranno avvisati delle caratteristiche ‘covid-free’ del viaggio. In caso di esito positivo al tampone, infatti, per loro scatteranno i protocolli sanitari vigenti.

«Stiamo adottando – concludono il presdente e l’assessore di Regione Lombardia – tutte le misure di screening necessarie a livello territoriale e nei luoghi sensibili. Ovvero per scovare il Covid ovunque esso si nasconda e arginarne la diffusione».

Questa novità si aggiunge a quella delle scuole: in caso di sintomi sospetti per studenti e personale scolastico è consentito l’accesso diretto all’effettuazione dei tamponi, con motivazione ben definita. In questo caso, sono garantiti gli esiti entro la giornata.