Covid, la situazione del Nordmilano: sono 500 i positivi e 26 i ricoveri

Negli ultimi giorni sono stati pubblicati gli aggiornamenti relativi all’emergenza covid dei Comuni del Nordmilano.

Nei sette Comuni del Nordmilano si contano un totale di 517 positivi e 26 ricoveri. I dati sono parziali poiché l’ultimo aggiornamento di Cologno Monzese risale a una settimana fa.

A Sesto San Giovanni si contano 182 persone positive al virus, di cui 7 ricoverati e 175 contagiati. «I ricoverati sono tutti in forma lieve e nessuno in terapia intensiva», ha spiegato il sindaco Roberto Di Stefano che ha poi aggiunto: «In particolare abbiamo una trentina di famiglie in cui tutti i componenti sono positivi: questo significa che il virus sul nostro territorio è molto circoscritto». I numeri negli ultimi giorni a Sesto San Giovanni, come nel resto dell’hinterland milanese, sono schizzati: l’aggiornamento di lunedì 12 ottobre segnalava 96 casi e 4 ricoveri.

A Cinisello Balsamo attualmente si contano 158 positivi, di cui 8 ricoverati. Anche in questo caso i numeri sono in crescita, ma fortunatamente dei 158 casi totali ben 133 sono in carico ad Ats per la gestione del tampone di guarigione. Il sindaco Giacomo Ghilardi ha voluto però focalizzare l’attenzione su un altro aspetto: «Il dato che mi ha colpito maggiormente è che sui 158 casi attualmente positivi, 35 hanno età tra 0-18, 34 tra 18-35: la metà è quindi under 35, quindi categoria giovane; soltanto 19 sono over 65. Il virus cambia faccia, nessuno è immune, cambia la modalità in cui si presenta, cambiano le abitudini e i comportamenti da parte della gente che ormai ha capito come affrontare e gestire la questione».

Secondo i dati forniti da Ats, i casi positivi a Cusano Milanino sono 22, di cui 2 ricoverati. E anche qui il sindaco Valeria Lesma ha sottolineato l’aspetto legato all’età media dei nuovi contagiati: «Rispetto ai mesi del lockdown l’età media è scesa molto, includendo bambini e adolescenti, ma la sintomatologia sembra essersi attenuata».

«A oggi risultano 26 nostri concittadini attualmente positivi al covid, tra loro 3 sono ricoverati in ospedali», ha invece annunciato il sindaco di Bresso Simone Cairo. Il primo cittadino ha poi aggiunto: «Rimangono punti fermi per ridurre il rischio di diffusione del contagio: rispetto del distanziamento, l’uso della mascherina, l’intensificare la pulizia e l’igiene personale».

A Cormano gli attualmente positivi sono 32 e si conta anche 1 ricovero. «Il totale dei casi dall’inizio della pandemia indicato da ATS sale a 222, e questo significa che dall’ultimo aggiornamento abbiamo avuto tre persone guarite», hanno spiegato dalla giunta del sindaco Luigi Magistro.

Sono, infine, 57 le persone attualmente positive al covid a Paderno Dugnano. Di queste, 5 sono ricoverate presso le strutture ospedaliere. «Non sono stati registrati nuovi decessi», ha dichiarato il sindaco Ezio Casati.

Quanto invece a Cologno Monzese, l’ultimo aggiornamento del sindaco Angelo Rocchi è datato 9 ottobre quando venivano segnalati 40 positivi e nessun ricovero. Nell’ultima settimana, però, anche la giunta è stata interessata da alcuni casi riconducibili al virus. Riccardo Pase, presidente della Commissione Ambiente in Regione Lombardia e marito del vicesindaco di Cologno Monzese Dania Perego, è infatti risultato positivo al covid.