FOTO – Sesto, in stato di fermo l’88enne che ha strangolato la moglie malata di Alzheimer

Si trova in stato di fermo presso la caserma dei carabinieri di Sesto San Giovanni, l’uomo di 88 anni che all’alba di venerdì 15 gennaio ha strangolato la moglie di 90 anni che soffriva di Alzheimer, uccidendola.

Inutili le manovre di rianimazione tentate dai soccorritori: il decesso della donna è stato accertato intorno alle 7 del mattino dal personale del 118. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri della comagnia di Sesto San Giovanni interevnuti sul posto, il gesto dell’anziano sarebbe scaturito al termine di una lite, nata proprio a causa della patologia di cui la donna soffriva.