Vaccini over 80, il sindaco Lesma alla Regione: «Collaborazione per il bene dei nostri anziani»

vaccino covid

Il sindaco di Cusano Milanino Valeria Lesma, insieme ad altri sindaci della città metropolitana di Milano, fa delle proposte alla Regione per la vaccinazione degli over 80. Infatti, dal 2 aprile il sistema di prenotazione per i vaccini in Lombardia è gestito da Poste Italiane. Eppure, gli over 80 continuano ad essere gestiti dal vecchio sistema. Nei giorni scorsi il sistema di prenotazione ancora valido per gli over 80 ha creato molti disagi.

D’altro canto, la prenotazione gestita da Poste Italiane ha determinato un importante cambio di passo. Infatti, tanti cittadini sono riusciti a prenotare velocemente in un centro vicino. Nel caso specifico dei cittadini di Cusano Milanino, il centro ideale è quello situato presso l’oratorio Don Bosco di Paderno Dugnano.

Le richieste avanzate dal sindaco Lesma e dagli altri sindaci sono di natura propositiva nei confronti della Regione Lombardia. Le proposte riguardano: gli elenchi delle persone over 80 non ancora vaccinate; gli elenchi dei convocati in centri molto lontani e non è autonomo; di utilizzare a pieno regime i centri vaccinali comunali, soprattutto per le persone più anziane.

Il primo cittadino specifica in un post pubblicato sul suo profilo Facebook: «Siamo disponibili a contattare personalmente e uno a uno gli anziani over 80 (già lo fa il nostro Ufficio Servizi alla Persona quando convochiamo gli over 80 non autosufficienti presso il vax point di via Lauro); siamo disponibili ad organizzare dei trasporti alternativi per le persone sole e in difficoltà; con Medici di Medicina Generale e infermieri che già mi hanno dato generosamente la propria disponibilità e con l’aiuto dei Volontari di Croce Rossa Italiana – Comitato Area Nord Milanese e Protezione Civile Cusano Milanino – abbiamo manifestato la nostra piena disponibilità a gestire le vaccinazioni presso il VAX POINT di via Lauro. Ora speriamo in una collaborazione fra tutte le parti in gioco per il bene dei nostri anziani».

Nella giornata odierna, arriva la risposta da ARIA. Il sindaco Valeria Lesma, infatti aggiorna i suoi concittadini sull’evolversi della situazione: «Ho appena avuto conferma, direttamente da ARIA, che i nostri concittadini over 80 che nei giorni scorsi erano stati convocati per la vaccinazione a Pieve Emanuele riceveranno, tra oggi e domani, un SMS con un nuova convocazione -prevista nelle giornate dell’8, 10 e 11 aprile – presso il centro vaccinale di Viale Matteotti a Sesto San Giovanni».